Resi e Rimborsi

Questa pagina fornisce un estratto dei Termini e Condizioni relativi alla politica di resi e rimborsi del Venditore. Per una comprensione completa e dettagliata delle nostre politiche, si prega di fare riferimento ai Termini e Condizioni completi disponibili sul nostro sito web.

Recesso dal contratto e restituzione di nuovi prodotti

Nel caso di acquisti a distanza (acquisti online), il consumatore ha il diritto di recedere dal contratto senza indicarne il motivo e di restituire il prodotto entro 14 giorni dall’acquisto o dal ricevimento del prodotto. Il recesso dall’ordine/contratto (Modulo di reso) deve essere inviato per iscritto all’indirizzo commerciale indicato nella sezione Contatti o via e-mail a clienti@hanselandberry.com. La dichiarazione inviata dal Consumatore deve indicare chiaramente che sta recedendo dal Negozio online. Deve inoltre essere accompagnata dal numero di fattura. Il costo diretto della restituzione dei beni sarà l’unico costo sostenuto dal Cliente in relazione al recesso dal contratto.

In caso di recesso dal contratto, il Venditore rimborserà tutti i pagamenti ricevuti immediatamente o, al più tardi, entro 14 giorni dal ricevimento della comunicazione di recesso dal contratto e dei prodotti restituiti oggetto del contratto. Il Venditore restituirà i pagamenti al consumatore con lo stesso mezzo di pagamento utilizzato dal consumatore, a meno che quest’ultimo non abbia espressamente richiesto l’utilizzo di un altro mezzo di pagamento e a meno che il consumatore non debba sostenere alcun costo di conseguenza. L’azienda può trattenere il rimborso dei pagamenti ricevuti finché il consumatore non abbia preso in consegna i beni restituiti o finché il consumatore non abbia fornito la prova di aver rispedito i beni. Se il consumatore ha già ricevuto i beni e recede dal contratto, deve restituirli o consegnarli all’impresa o a una persona autorizzata dall’impresa a ritirarli immediatamente o al più tardi entro 14 giorni dalla notifica, a meno che l’impresa non si offra di ritirare essa stessa i beni restituiti. Si ritiene che il consumatore abbia restituito i beni in tempo utile se li spedisce prima della scadenza del termine di 14 giorni per la restituzione.

Il consumatore è responsabile della diminuzione del valore dei beni se tale diminuzione è dovuta a un comportamento che non è necessariamente il risultato dell’accertamento della natura, delle caratteristiche o delle prestazioni dei beni. Il consumatore non è responsabile della diminuzione del valore dei beni se l’azienda non lo ha informato del suo diritto di recesso.

L’opzione di recesso ha lo scopo di darvi la possibilità di aprire il prodotto, ispezionarlo e, se non vi soddisfa o avevate aspettative diverse, di recedere dall’acquisto. È possibile recedere dall’acquisto nella confezione originale, che non deve essere danneggiata.

Per rendere il processo di recesso il più agevole possibile, abbiamo preparato un breve elenco di cose a cui prestare attenzione quando si acquista a distanza:

  • Aprire con cura l’imballaggio e conservarlo inalterato fino a quando non si è pienamente soddisfatti dell’idoneità del prodotto (si prega di restituire l’imballaggio originale non danneggiato quando si restituisce l’articolo),
  • La manipolazione del prodotto può causare danni e graffi, soprattutto sui prodotti con superfici laccate – in caso di danni e graffi, questi non sono soggetti a reclamo e il prodotto restituito sarà ridotto di prezzo,
  • I segni d’uso visibili (polvere, capelli, graffi, macchie, sporcizia) non sono ammissibili per il recesso dal contratto perché sono igienici.

Le seguenti situazioni non si applicano al recesso dal contratto o alla restituzione della merce:

  • Beni che sono stati fabbricati secondo le precise istruzioni del consumatore o che sono stati adattati alle sue esigenze personali.

I prodotti realizzati secondo le specifiche e i desideri del cliente non possono essere restituiti o sostituiti, così come i prodotti personalizzati. I prodotti personalizzati possono essere restituiti, sostituiti o pubblicizzati solo se viene accertato un difetto di fabbricazione del prodotto imputabile all’azienda e non al consumatore.

Recesso dall’ordine da parte del fornitore

Nonostante i nostri sforzi per fornire informazioni aggiornate e precise, può accadere che le informazioni sui prezzi siano errate. In questo caso, il fornitore darà all’acquirente la possibilità di recedere dall’acquisto.

Ci riserviamo il diritto di rifiutare un ordine che riteniamo di non poter eseguire alle condizioni indicate e con le informazioni a nostra disposizione. Nel caso in cui l’Acquirente abbia già pagato l’intero prezzo di acquisto in conformità alla fattura, rimborseremo l’intero prezzo di acquisto, comprese le spese di consegna, entro 5 giorni lavorativi.

Il Fornitore si riserva il diritto di recedere dal contratto qualora venga accertato un errore materiale ai sensi dell’articolo 46 del Codice delle obbligazioni.

Reclami e controversie

L’utente può presentare un reclamo per iscritto all’indirizzo commerciale indicato nella sezione Informazioni di base o via e-mail all’indirizzo clienti@hanselandberry.com. Risponderemo al reclamo nel più breve tempo possibile e comunque non oltre 30 giorni dal ricevimento.

Il Negozio online invierà una decisione sul reclamo con le relative spiegazioni per iscritto all’indirizzo di contatto del cliente entro 30 giorni lavorativi. La decisione del Negozio online è quindi definitiva e la procedura interna di reclamo è chiusa.

Ci impegneremo a risolvere eventuali controversie in via amichevole. Nel caso in cui non sia possibile raggiungere un accordo, sarà competente il tribunale di Londra, a meno che il consumatore non sia soggetto ad altre giurisdizioni facoltative previste dalla legislazione in materia. La legge applicabile è quella del Regno Unito.